Norme e Certificazioni

Cerca all'interno del sito

Norme e certificazioni

Frigerio assicura alla clientela che i requisisti di sicurezza sono alla base della filosofia aziendale che ha fatto grande il nome della nostra azienda;
Frigerio produce e commercializza articoli che trovano corrispondenza ognuno in normative specifiche e proprie per le categorie di appartenenza, proponendo una gamma di prodotti collaudati e certificati da organismi ufficialmente riconosciuti, fabbricati in accordo agli standard qualitativi e di sicurezza nazionali ed europei.
Le scale possono essere conformi al D.L.81 (D.Lgs. n°81 del 2008 Art.113) o alla norma UNI EN 131
I trabattelli possono essere conformi al D.L.81 (D.Lgs. n°81 del 2008 Art. 140) o alla norma UNI EN 1004
Tutti i prodotti vengono forniti di libretti di istruzione, avvertenze d’uso (valutazione rischi ex 626), dichiarazione e garanzia minima di 5 anni. Su richiesta sono fornibili di dichiarazioni sottoscritte su carta intestata e di collaudi specifici Si.Prev, comprensivo di immatricolazione e libretto di collaudo.
Nota bene: le normative europee sono caldamente raccomandate, tuttavia non sono obbligatorie per legge e per alcune tipologie di prodotti non possono essere affatto applicate.
Le norme europee UNI EN 131 e UNI EN 1004 vincolano il costruttore a parametri progettuali e costruttivi specifici, nonché a prove di collaudo probanti; naturalmente la conformità progettuale ed il superamento di tali prove indica che l’articolo dispone requisiti di sicurezza e di resistenza comprovati.
Tuttavia ciò non rende implicito che gli articoli non conformi a tali norme non abbiano gli stessi requisiti.
La filosofia della qualità è racchiusa nel manuale aziendale che descrive tutte le procedure produttive atte a garantire un prodotto sicuro e affidabile nel tempo.
Tutti i saldatori sono esaminati periodicamente da un laboratorio esterno che rilascia un patentino di superamento delle prove di abilità e precisione imposte dalla normativa, secondo UNI EN 287/1.

Scale portatili

L’intera gamma di scale portatili prodotte da Frigerio è conforme a normative italiane e la maggior parte di queste dispone anche della certificazione alle normative europee.
Nota bene: non tutte le scale portatili possono essere conformi alla EN 131, poiché questa non include scale ad usi specifici professionali, come scale a palchetto, sgabelli, scale a sbalzo, scale su ruote…
Per gli sgabelli la normativa di riferimento è la EN 14183

Normative Italiane: Norma D.L.81 Decreto Legislativo n°81 del 08/2009 art.113 del testo unico sulla sicurezza per il quale è ammessa la deroga alle disposizioni di carattere costruttivo di cui ai commi 3,8,9 per le scale portatili conformi alla norma europea UNI EN 131
Normative Europee: Norma UNI EN 131 impone vincoli progettuali e prove tecniche probanti, che devono essere verificate e certificate dall’ente abilitato pertanto la norma ammette solo le scale che dispongano della idonea documentazione quale:

  • Certificato di prova Politecnico
  • Certificato di prove TUV-ITALIA
  • Certificazione dei materiali utilizzati

L’intera gamma di trabattelli o ponti su ruote è conforme alle normative italiane che obbligano sempre l’ancoraggio delle strutture; tuttavia Frigerio commercializza quasi per la totalità trabattelli con versioni conformi alle normative europee per le quali viene regolamentato l’utilizzo non ancorato del trabattello su ruote.
Normative Italiane: Norma D.L.81, Decreto Legislativo n°81 del 08/2009 art.140 del testo unico sulla sicurezza. Tale decreto impone l’ancoraggio delle strutture su ruote ogni due piani, concedendo in deroga di evitare l’ancoraggio solo qualora il trabattello sia conforme alla norma europea UNI EN 1004.
Normative Europee : Norma UNI EN 1004, esige l’osservanza di predefiniti parametri progettuali di sicurezza, utilizzo di materiali di costruzione dichiarati al momento del collaudo all’ente proposto, la realizzazione da parte di detto ente di tutte le prove previste dalla norma, la validazione di calcoli statici da parte da ingegnere iscritto all’albo.
La normativa sopra descritta non è applicabile ai trabattelli su ruote con piano di lavoro inferiore a 2,5 mt. dal suolo.
E’ da ritenere quindi, valido il concetto secondo cui un ponte su ruote conforme UNI EN 1004 lo sia anche, automaticamente, per la normativa vigente D.L.81 mentre non è vero il contrario.
N.B. Il marchio CE non viene applicato a scale e trabattelli!
I prodotti a marchio CE sono definibili “sicuri” ed utilizzabili nel rispetto del 626/ DL81.
La “DIRETTIVA MACCHINA” regolamenta la distribuzione del marchio CE e al suo interno non vi sono argomentazioni che disciplinano scale e trabattelli.
Non esiste alcuna altra direttiva comunitaria che prescrive l’obbligo di conformità a normative tecniche per scale e trabattelli, ne consegue che il marchio CE no può essere applicato a scale e trabattelli
In buona sostanza non esistono scale e trabattelli a norme CE anche se spesso sono impropriamente richieste da disinformati acquirenti col proposito di acquistare prodotti a norme.
Pi.M.U.S. – Il piano di montaggio, uso e smontaggio, formazione dei montatori di trabattelli

Scale fisse con gabbia di sicurezza